IT / EN / RU

Press & News

Lago di Como - Un mercato che attira gli stranieri
mer 31 mag 2017

Lago di Como - Un mercato che attira gli stranieri

Sempre più stranieri scelgono il lago di Como per vivere con le proprie famiglie. Bene Habitare collabora con The International School of Como, (divenuta un riferimento scolastico d'eccellenza sul territorio), per offrire un servizio completo, dalla ricerca dell'abitazione alle necessità di espletare le pratiche per tutte le esigenze di chi arriva in una nuova realtà e deve inserirsi nella vita di tutti i giorni. Uomini d'affari, dirigenti d'azienda, personaggi sportivi del Jet-set internazionale, sfruttano i servizi di relocation di Bene Habitare.


Grazie alla favorevole configurazione ed alla morfologia del territorio, il Lago di Como si colloca tra le alpi e la pianura, offrendo suggestivi e svariati spunti paesaggistici apprezzati dai turisti di tutto il mondo. Diventata meta qualificata ed ambita da chi cerca una vacanza in un clima temperato, è ormai ricercato non solo da Europei, ma anche dal turismo cosmopolita che giunge oltre che dall'America e dai paesi dell'Est, tradizionalmente legati affettivamente a questi paesaggi, oggi anche dall'Oriente.

 

Dall'osservatorio privilegiato sul mercato immobiliare di cui gode Bene Habitare, si conferma l'esistenza di una crescente domanda da parte di compratori stranieri, interessati soprattutto all'acquisto di Appartamenti di lusso in centro Como o Ville indipendenti, specie nel primo bacino del Lago (Cernobbio, Moltrasio, Carate Urio, Laglio, Blevio, Torno).

Secondo i dati del report annuale elaborato da Gate-away.com, il portale immobiliare dedicato agli investitori esteri che desiderano comprare immobili italiani, il 2016 si chiude con un bilancio favorevole: l’aumento delle richieste di acquisti di immobili in Italia da parte di stranieri è pari  a +53,89%. Tra i luoghi più richiesti, oltre ad Ostuni, Sanremo, Siracusa, Scalea, Noto, troviamo anche una località sul Lago di Como: Menaggio.  Se invece consideriamo quale sia la provincia preferita, quella di Como si posiziona al terzo posto, con il 6,38% delle preferenze, preceduta da Imperia (9,15%) e Brindisi (7,06%), seguita da  Perugia (4,85%), Massa Carrara (3,86%), Chieti (3,67%), Siena (2,68%), Olbia Tempio (2,63%), Cosenza (2,57%), Siracusa (2,52%).

Che "the Como Lake" (Comer See; Озеро Комо; 科莫湖 ) continui a piacere è confermato anche da un articolo apparso sul Corriere della Sera.

In un articolo apparso sul portale Idealista a fronte di una flessione delle quotazioni  degli immobili nelle principali località lacustri italiane ( Lago d'Iseo -4,7%, Lago di Garda -2,7%.) le abitazioni sul Lago di Como subiscono un lieve rialzo dei prezzi (+1,7%).

È inoltre da sfatare il mito che solo calciatori, attori e ricchi emiri comprano casa sul nostro Lago di Como: in un articolo pubblicato su Linkedin sono sempre di più gli stranieri che decidono di acquistare casa in Italia, sia come semplice investimento, che come base per le vacanze, che per trasferirsi definitivamente una volta in pensione.

La presenza del turista tedesco sul nostro Lago viene confermata anche da uno studio svolto dalla Camera di Commercio di Como, che conferma come la Germania sia il primo Paese di provenienza di turisti stranieri con 355.277 pernottamenti, stabile rispetto al 2013, con una quota sul totale delle presenze estere pari al 18,4%.

Cresce sempre di più la voglia del tedesco di, non solo soggiornare, ma anche di comprare casa sul Lago di Como.

Diversi sono i paesi del Comer See  che vengono apprezzati dai turisti tedeschi:  

Menaggio e la famosa Villa Vigoni a Loveno , sede di una fondazione che promuove le relazioni  italo-tedesche nel campo della scienza, della formazione e della cultura; Cadenabbia, dove si trova Villa Collina, sontuosa dimora estiva di Adenauer , ora sede della fondazione Konrad Adenaur; Bellagio che, nelle indagini svolte ogni anno tra i propri clienti dall’operatore turistico tedesco Atraveo, ha ottenuto una valutazione pari a 4.7, lo stesso punteggio della località tedesca di Berchtesgaden. Bellagio ha convinto i clienti soprattutto per il suo pittoresco paesaggio, nonché per la cittadina considerata idilliaca grazie alle sue viuzze e ai suoi negozietti; la Tremezzina con Villa Carlotta; Varenna con Villa Monastero; Piona, con la sua abbazia, ma anche località meno conosciute ai più, come Fiumelatte, paesino già noto come Fiumelaccio nel codice Atlantico di Leonardo da Vinci, dove scorre, per poche settimane all’anno, il fiume più breve d’Italia e forse anche del mondo.

Il nuovo turista non apprezza solo il Lusso dei Gran Hotel o la gita in battello, ma anche la passeggiata per i nostri monti ed i prodotti del nostro Lago.

Una delegazione di giornalisti tedeschi è stata ospite l’anno scorso per un Educational Tour dedicato ai temi del Green e dell’Enogastronomia.

L’iniziativa, promossa dalla Camera di Commercio di Como in collaborazione con Coldiretti di Como e Lecco, vuole presentare il Lago di Como come meta ideale non solo per chi desidera soggiornare sulle sponde del Lago, ma anche per chi è alla ricerca di benessere, relax, buon cibo e vino, attività sportive all’aria aperta in contesti naturali e paesaggistici di grande pregio.

Ville indipendenti lago di Como in vendita

In un contesto in cui i prezzi medi degli immobili localizzati nel comune di Como stanno subendo un andamento continuamente decrescente, affidarsi a professionisti esperti delle transazioni immobiliari per valutare l'acquisto di una villa indipendente sul lago di Como, può essere un modo molto attento per approfittare positivamente della stagnazione dei mercati.
L'acquisto di una villa indipendente sul Lago di Como è infatti un investimento oculato destinato a rivalutarsi nel tempo, in quanto l'immobile, anche qualora dovesse essere utilizzato solo come casa vacanze per qualche mese all'anno dal proprietario, potrà sempre costituire una forma di reddito venendo affittato per la villeggiatura o per l'organizzazione di eventi di vario genere. Inoltre, le ville sul Lario possono essere considerate un bene di lusso che vale nel tempo.

Come riportato nell’articolo apparso sul Sole 24 Ore (Americani ed inglesi tornano a comprar casa sul lago)anche a Como si è fatta strada tra gli stranieri la possibilità di acquistare una proprietà e ricavarne un reddito, mettendola in affitto a canoni settimanali o/e mensili molto interessanti.

Villa Carlotta, Villa Melzi, Villa Balbianello, Villa Olmo o l'ormai famosissima Villa Oleandra di George Clooney sono alcune tra le Ville storiche Lago di Como e dimore di lusso in cui qualunque amante delle cose belle e preziose ha sognato di poter passare almeno una notte. Ma se non potete permettervi di comprare una villa con giardino degna di un principe, non smettete di sognare: il lago di Como offre comunque diverse soluzioni abitative più pratiche ed economiche di una magione aristocratica.

Professionisti del mercato immobiliare Como

Tra le proposte immobiliari di Bene Habitare rientrano ville indipendenti di vario prezzo e metratura, che possono interessare diverse fasce di acquirenti. Chi desiderasse maggiori informazioni sulle ville indipendenti in vendita sul lago di Como può consultare le sezioni Ville sul Lago di Como, o contattare l'agenzia immobiliare Bene Habitare al numero di telefono +39 031.240063, al Fax +39 031.27.16.51, all'indirizzo e-mail segreteria@benehabitare.it

o direttamente presso la sede di Lungo Lario Trento 47 a Como previo appuntamento.