IT / EN / RU

Press & News

La Villa sul lago incanta gli stranieri e quello di Como batte tutti
lun 24 lug 2017

La Villa sul lago incanta gli stranieri e quello di Como batte tutti

La Villa al lago, meglio se di pregio, richiama molti stranieri, se sul lago di Como ancora di più. Parole e dati di un focus di Milano Finanza, che assicurano questo rafforzamento di feeling, specialmente dall'estero: tedeschi, francesi e inglesi sono in testa alla classifica.
Nei tempi più drammatici della crisi del mattone, la caduta dei prezzi era stata contenuta in qualche modo, ma solo nell'ultimo anno e mezzo la domanda di dimore sul lago ha rialzano la testa con decisione. L'analisi parte da casa.it e si estende poi ad altri osservatori del settore. Essa c'entra l'attenzione ritrovata tra gli stranieri, nonché gli spiragli dell'economia, che quindi hanno riflesso positivamente anche sul mercato immobiliare.
La fascia più elevata del mercato ha visto infatti una maggiore stabilità dei valori: i prezzi sono cresciuti in medie dell' 1.5% per le case nuove, all'interno di ville antiche, ristrutturate o di nuova costruzione, contenute nelle sei unità.
C'è il consueto testa a testa tra Como (con una Lecco comunque vivace) ed il lago di Garda. Per quanto riguarda le fasce media o bassa, il discorso cambia ancora. Dal 2008, infatti, si erano registrati cali di compravendite tra il 15% e il 20% anche a causa dell'offerta elevata e delle numerose iniziative immobiliari.
Milano Finanza cita un altro punti di vista, quello di Tecnocasa che conferma la crescita dei tedeschi.
Si apprezza Como per il panorama e la tranquillità. Campioni indiscussi, tra i tanti paesi del Lago di Como, sono Cernobbio e Laglio, capaci di superare i 7.000 euro al mq. Livelli più alti rispetto al Garda, con un massimo di 6.600 euro al mq e ancora di più rispetto al lago Maggiore, che invece viaggia sui 5.000 euro al mq.
La rendita vede invece il top nel centro Italia , dove i prezzi di acquisto ovviamente sono decisamente inferiori a Como, si viaggia infatti sotto il 4%.
Non meno interessante approfondire i dettagli delle scelte all'interno di questi acquisti da parte degli stranieri.
E' stato stimato che l'80% delle residenze viene acquistato come seconda casa, quindi non ci si trasferisce qui; piuttosto si opta per un luogo dove rifugiarsi in vacanza, magari per periodi lunghi, ma non stabili. Non è caccia alla villa a tutti i costi, anzi c'è una certa parità nelle decisioni, il 45% infatti preferisce questa formula e il 40% invece guarda agli appartamenti, che però in comune hanno un aspetto fondamentale: devono essere di assoluto pregio.

Ritornando sui prezzi la situazione lacustre vede Como con i prezzi più alti, ma Lecco ugualmente dinamica, visto che arriva anch'essa a superare località di altri laghi, senza problemi.
Il top è rappresentato da una "lotta" tra Cernobbio e Laglio. Nella prima il valore può andare dai 4.900 ai 7.000 € al mq. Parliamo di abitazioni che possono essere nuove o ristrutturate: zone predilette quelle centrali o comunque "a portata di lago". Laglio parte da 4.300, ma può arrivare a 7.200 € al mq, Bellagio dal canto suo va dai 4.000 ai 6.100 €, Menaggio dai 3.400 ai 4.500 €, Dervio oscilla tra i 2.800 e i 3.800 €, Mandello del Lario (sede storica della Moto Guzzi) tra i 2.600 e i 3.900 € e Molteno tra i 1.700 e i 3.300 € al mq.